Howdy, Stranger!

It looks like you're new here. If you want to get involved, click one of these buttons!

Categories

Dark Dreams of Furiae - a new module for NWN:EE! Buy now
Attention, new and old users! Please read the new rules of conduct for the forums, and we hope you enjoy your stay!

Un assaggio della localizzazione italiana: la descrizione delle classi [Volume 1]

AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,465
edited February 2013 in Annunci Ufficiali
Con la scorsa settimana abbiamo concluso le anticipazioni riguardanti la nuova descrizione degli oggetti. Adesso vogliamo invece focalizzare l'attenzione sulle classi. Il buon @AndreaColombo ha infatti revisionato, corretto e arricchito le precedenti descrizioni, adottando una terminologia specifica ed elencando i tratti distintivi di ciascuna di esse, come avrete modo di leggere negli esempi riportati qui sotto.
Ci auguriamo che la lettura possa esservi di ispirazione per il primo personaggio che creerete in Baldur's Gate: Enhanced Edition :)

Post edited by Aedan on
AndreaColomboSaezzt

Comments

  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,465
    edited December 2012
    GUERRIERO: Il guerriero è un campione, uno spadaccino, un soldato e un attaccabrighe. Vive o muore in base alla sua conoscenza delle armi e delle tattiche. I guerrieri possono essere trovati in prima linea in ogni battaglia, intenti a lottare corpo a corpo contro mostri e individui malvagi. Se spera di sopravvivere, un buon guerriero deve essere forte e in salute.

    ABILITÀ DI CLASSE:

    - Può indossare gli elmi.
    - Può indossare qualsiasi armatura e utilizzare qualsiasi arma.
    - Può raggiungere la Maestria Superiore (cinque punti) in qualsiasi classe di armi.
    - Può raggiungere la Specializzazione (due punti) in qualsiasi stile di combattimento e può assegnare tre punti nello stile di combattimento a Due Armi.
    - Dado-vita: d10.

    ----------------------------------------------------------------------------------------------

    Esempio di sottoclasse del guerriero:

    KENSAI: Conosciuto anche come il "Santo della Spada", il kensai è stato appositamente addestrato per essere una cosa sola con la sua spada. Questo guerriero è mortale, veloce e abituato a combattere senza intralcio.

    Vantaggi:
    - Bonus pari a +2 alla Classe Armatura.
    - Bonus pari a +1 ai tiri per colpire e al danno ogni tre livelli.
    - Bonus pari a -1 al Fattore-velocità ogni quattro livelli.
    - Può utilizzare l'abilità Kai una volta al giorno ogni quattro livelli (inizia al 1° livello con un uso).

    KAI: Tutti gli attacchi messi a segno nei successivi 10 secondi infliggono il massimo danno.

    Svantaggi:
    - Non può indossare nessuna armatura.
    - Non può utilizzare le armi a distanza.
    - Non può indossare guanti o bracciali.

    Post edited by Aedan on
    Saezzt
  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,465
    edited February 2013
    RANGER: Il ranger è un guerriero e un uomo dei boschi. È abile con le armi ed è esperto nei segreti della foresta. Spesso il ranger protegge e guida i viandanti che si sono persi e le persone oneste. Per vivere appieno la propria vocazione, il ranger deve essere forte e conoscere a fondo la natura.

    ABILITÀ DI CLASSE:

    - Può indossare gli elmi.
    - Può indossare qualsiasi armatura e utilizzare qualsiasi arma.
    - Non può superare la Specializzazione (due punti) in qualsiasi classe di armi.
    - Può raggiungere la Specializzazione (due punti) in qualsiasi stile di combattimento.
    - È Specializzato (due punti) nello stile di combattimento a Due Armi e può aggiungervi un terzo punto.
    - Può selezionare un Nemico Razziale contro il quale ottiene un bonus pari a +4 ai tiri per colpire e al danno.
    - Può utilizzare l'abilità Charmare Animali una volta al giorno ogni due livelli (inizia al 1° livello con un uso).
    - Può Nascondersi tra le Ombre mentre indossa un'armatura di cuoio, un'armatura di cuoio borchiato o nessuna armatura.
    - Può lanciare incantesimi da druido a partire dall'8° livello.
    - Dado-vita: d10.

    ----------------------------------------------------------------------------------------------

    Esempio di sottoclasse del ranger:

    ADDESTRATORE DI ANIMALI: Questo ranger è un nomade che non si trova a suo agio nelle terre civilizzate. Mantiene una naturale affinità con gli animali, i quali sono suoi amici e suoi compagni d'armi. Con loro, l'addestratore di animali ha una limitata forma di comunicazione telepatica.

    Vantaggi:
    - Le abilità Muoversi Silenziosamente e Nascondersi tra le Ombre ottengono un bonus pari al 15%.
    - Può utilizzare l'abilità Trovare Famiglio per evocare uno pseudo-drago (se di allineamento legale buono o neutrale buono) o un drago fatato (se di allineamento caotico buono).
    - All'8° livello può lanciare l'incantesimo Attirare Animali I.
    - Al 10° livello può lanciare l'incantesimo Attirare Animali II.
    - Al 12° livello può lanciare l'incantesimo Attirare Animali III.

    Svantaggi:
    - Non può utilizzare nessun'arma di metallo (ad esempio: spade, alabarde, martelli da guerra o morning star).
    - Non può utilizzare armature più pesanti del cuoio borchiato.

    Post edited by Aedan on
    Saezzt
  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,465
    edited December 2012
    DRUIDO: Il druido serve la causa della natura e della neutralità; le terre selvagge sono la sua dimora. Egli utilizza i suoi speciali poteri per proteggere e per difendere l'equilibrio nel mondo.

    ABILITÀ DI CLASSE:

    - Non può indossare armature più pesanti del cuoio borchiato.
    - Non può equipaggiare scudi più grandi del buckler.
    - Può utilizzare soltanto le seguenti armi: scimitarra, pugnale, clava, lancia, bastone rinforzato, dardo, fionda.
    - Può diventare soltanto Competente (un punto) in qualsiasi classe di armi.
    - Può diventare soltanto Competente (un punto) in qualsiasi stile di combattimento.
    - Può lanciare incantesimi da druido.
    - Dal 7° livello può Mutare Forma in un lupo, in un orso nero o in un orso bruno una volta al giorno.
    - Dal 15° livello diventa immune al veleno.
    - Dal 18° livello ottiene il 10% di Resistenza al Freddo, al Fuoco, all'Elettricità e all’Acido; ottiene un'ulteriore resistenza del 10% al 21° e 24° livello.
    - Dado-vita: d8.

    (W i druidi!)

    ----------------------------------------------------------------------------------------------

    Esempio di sottoclasse del druido:

    MUTAFORMA: Questo druido non è chiamato Mutaforma perché abbia accesso a una grande varietà di forme, bensì a causa della sua completa dedizione ad una singola forma alternativa. Questo druido ha volontariamente scelto di essere infettato dalla Licantropia ma, grazie ad un intenso studio e addestramento, ha la capacità di controllare la sua afflizione. Diventa un lupo mannaro, il più famoso dei mutaforma licantropi.

    Vantaggi:
    - Può mutare in un lupo mannaro una volta al giorno ogni due livelli.
    - Al 13° livello guadagna l'abilità di mutare in un lupo mannaro maggiore una volta al giorno.

    Svantaggi:
    - Non può indossare nessun'armatura.
    - Non ha altre caratteristiche di mutaforma a causa dello sforzo necessario a mantenere l'equilibrio fra le sue forme primarie.

    Post edited by Aedan on
    Saezzt
  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,465
    edited February 2013
    BARDO: Anche il bardo è un vagabondo, ma è molto diverso dal ladro. La sua forza è nella sua personalità piacente e affascinante. Grazie ad essa e ai suoi trucchi, affronta le sfide del mondo. Il bardo è un musico di talento e una fonte inesauribile di pettegolezzi, di storielle e di conoscenza. Apprende un po' di tutto quello che incontra nel suo cammino; è un tuttofare, ma maestro di nulla. Sebbene molti bardi siano dei furfanti, i loro racconti e le loro canzoni sono apprezzate quasi ovunque.

    ABILITÀ DI CLASSE:

    - Non può indossare armature più pesanti della cotta di maglia.
    - Non può equipaggiare scudi più pesanti del buckler.
    - Può diventare soltanto Competente (un punto) in qualsiasi classe di armi.
    - Può diventare soltanto Competente (un punto) in qualsiasi stile di combattimento.
    - Abilità da ladro: Svuotare Tasche.
    - Valore di Conoscenza aumentato.
    - Può lanciare incantesimi arcani a partire dal 2° livello.
    - Può utilizzare l'abilità Canto del Bardo. Mentre è attiva, l'abilità Canto del Bardo:
    Solleva il morale degli alleati
    Rimuove gli effetti della Paura
    Protegge dalla Paura
    - Dado-vita: d6.

    ----------------------------------------------------------------------------------------------

    Esempio di sottoclasse del bardo:

    GIULLARE: Questo bardo è molto versato nelle arti del ridicolo e dell'ilarità. Usa le sue abilità per distrarre e per confondere i suoi nemici, volteggiando pazzamente durante il combattimento. Meglio non commettere l'errore di scambiarlo per un vero buffone, in quanto può essere molto letale.

    Vantaggi:
    - Il canto del giullare non aiuta gli alleati. Influenza invece tutti gli avversari entro 9 metri una volta per round.

    1° livello: I nemici devono effettuare con successo un tiro-salvezza contro Incantesimi con un bonus pari a +2 o rimanere confusi.
    5° livello: I nemici devono effettuare con successo due tiri-salvezza contro Incantesimi (il primo con un bonus pari a +2 per non essere confusi, il secondo senza penalità per evitare di essere rallentati).
    20° livello: I nemici devono effettuare con successo due tiri-salvezza contro Incantesimi (il primo con un bonus pari a +2 per non essere confusi e resi privi di sensi, il secondo senza penalità per evitare di essere rallentati).

    Svantaggi:
    - Nessuno.

    Post edited by Aedan on
    Saezzt
  • SaezztSaezzt Member Posts: 20
    Lunga vita ai miei cari fratelli Bardi e ai cugini Ranger e Druidi che tanto stimo! xD xD xD

    Aedan
  • LuthfordLuthford Member Posts: 1,289
    sono un malato perchè non sono mai riuscito a discostarmi dalle classi che prediligono il combattimento, non so perchè.. il mio massimo è stato un guerriero/mago. per il resto sempre ranger, qualche volta guerriero, barbaro (col trilogy) o paladino (kit cavaliere rulez).. che perdente che sono XD

  • MetallomanMetalloman Member, Moderator, Translator (NDA) Posts: 3,975
    edited October 2012
    Ti capisco.. ho fatto mago solo una volta, di solito facevo guerriero poi ho fatto tre volte il paladino (la seconda e la terza ho usato un kit..la terza volta ho voluto rifare paladino per capire cosa avessi sbagliato per non riuscire ad avere la Roccaforte per paladini..poi ho scoperto che per abilitare le quest che ti portano ad averla devi fare paladino base, no kit - sì, lo so che è in BGII)

    Post edited by Metalloman on
  • KurjakKurjak Member Posts: 141
    Luthford said:

    sono un malato perchè non sono mai riuscito a discostarmi dalle classi che prediligono il combattimento, non so perchè.. il mio massimo è stato un guerriero/mago. per il resto sempre ranger, qualche volta guerriero, barbaro (col trilogy) o paladino (kit cavaliere rulez).. che perdente che sono XD

    Anche io ho quasi sempre giocato come te. La mia classe preferita è sempre stata il ranger, ma in BG non l'ho mai scelta dato che se ne trovano in abbondanza. All'inizio, quando ero "niubbetto", prendevo il guerriero anche perché è probabilmente quello più semplice da usare. Poi mi sono appassionato al paladino, o alternativamente al war/chierico per poter menare e tirare un po' di cure ogni tanto.

    Solo in età avanzata ho scoperto il piacere della magia... Infatti BG:EE mi sa che me lo gioco da Evocatore! Vediamo che combino...

    Metalloman
  • MetallomanMetalloman Member, Moderator, Translator (NDA) Posts: 3,975
    Sai che quasi quasi ti seguo? ;D

  • SaricBlakeSaricBlake Member Posts: 64
    edited October 2012
    Io ho quasi sempre giocato come Mago, ed un paio come Ladro.
    Devo dire che in scontri pericolosi, lasciavo il gruppo fermo e lontano dalla battaglia per evitare che si facessero male, ed affrontavo il combattimento da solo.
    Facevo sempre piazza pulita.... :-)

  • DiavdoomDiavdoom Member Posts: 55
    ... ho sempre giocato come guerriero o paladino... nell'attesa di BG:EE sto rigiocando al primo e mi sono fatto guerriero/mago... un ottima scelta!!! Comunque mi sfugge sta cosa del paladino che prende la roccaforte...

  • MetallomanMetalloman Member, Moderator, Translator (NDA) Posts: 3,975
    Capita in BGII: ogni classe di PG aveva diritto ad una "roccaforte", una sorta di base dove riposare, lasciare oggetti e fare altro. veniva assegnata al termine di diverse quest specifiche di classe e, sempre in base alla classe, il tipo di "roccaforte" cambiava: poteva esser un castello nel caso del guerriero o un edificio nel quartiere del tempio in Athkathla per il Paladino ecc. ecc.. :)

  • RazielValentineRazielValentine Member Posts: 193
    ma cosa s'intende con stile di combattimento? io mi ricordo la specializzazione all'arma e basta!

  • FezwulfFezwulf Member Posts: 1,817
    praticamente @RazielValentine nell'AD&D oltre a specializzarsi su di un arma si potevano scegliere anche degli stili di combattimento tipo combattere con 2 armi con arma a 2 mani arma e scudo ed arma singola che davano vari bonus tipo sul numero di attacchi sulla CA sulla thac0 ecc...

  • RazielValentineRazielValentine Member Posts: 193
    ah sisi vero! Lo avevo dimenticato dato che questa cosa era inserita in BG2

  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,465
    edited February 2013
    Thread aggiornato con l'aggiunta di una sottoclasse per ciascun esempio.

    Post edited by Aedan on
  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,465
    Thread aggiornato:
    - Nella descrizione dell'addestratore di animali, viene menzionata un'abilità speciale in precedenza non riportata nemmeno nell'originale inglese, ovvero sia la possibilità di evocare un famiglio che funge da compagno animale;
    - Nella descrizione del giullare, sono riportate tutte le caratteristiche della canzone del giullare (prima completamente assenti). Adesso è possibile sapere come migliora questa abilità con l'avanzare di livello.

Sign In or Register to comment.