Howdy, Stranger!

It looks like you're new here. If you want to get involved, click one of these buttons!

Categories

Axis & Allies 1942 Online is now available in Early Access! Buy it on Steam. The FAQ is available.
New Premium Module: Tyrants of the Moonsea! Read More
Attention, new and old users! Please read the new rules of conduct for the forums, and we hope you enjoy your stay!

Dragon Age Origins, sono molto perplesso

gustavojunggustavojung Member Posts: 21
Cari compagni,

non avevo mai giocato a dragon age e fidandomi delle recensioni entusiastiche me lo procuro. ci gioco per qualche ora e più avanzo e più lo trovo.....

NOIOSISSIMO!!!!

premetto che non mi è piaciuto nemmeno neverwinter nights, e che le animazioni ed il sistema di combattimento sono molto simili (e questo spiega alcune mie perplessità). inoltre per ora l'ho trovato veramente troppo facile e lineare. vai in un dungeon, segui i corridoi, uccidi i mostri (deboli) e prosegui. tutto qui? devo dedurre che mi sto perdendo qualcosa? o è più probabile che molti utenti entusiasti di dragon age non abbiano mai giocato a BG2?

lolien

Comments

  • DavideDavide Member, Moderator, Translator (NDA) Posts: 1,659
    A me è piaciuto molto come gioco. Quando lo presi avevo molte speranze, avendo amato i vecchi giochi tipo BG e BG2 (non ho invece giocato a NWN), e devo dire che non mi ha deluso. Penso che abbia una buona profondità nella descrizione del mondo, le interazioni con i PNG sono molte e per lo più ben fatte, infine il sistema di combattimento mi ha soddisfatto.

    Ma dove sei arrivato? Dopo che arrivi a un certo punto il gioco è tutt'altro che lineare, lasciandoti la possibilità di scegliere in che ordine affrontare le varie aree.

    lolienLuthfordAedan
  • LuthfordLuthford Member Posts: 1,258
    DAO è un capolavoro ragazzuoli! ho finito da poco la campagna con qualche dlc e ora sono in pieno awakening (ovviamente il gioco l'ho già finito anni fa, ma siccome ho deciso di rifarmi tutta la trilogia dato che il secondo l'ho mancato ho deciso di ricominciarlo visto che c'è una sorta di continuità nelle scelte fatte in tutta la saga).. di nwn ho finito solo il secondo ma l'ho trovato quasi discreto. E di baldur's gate non sono esattamente un principiante XD
    Prova ad aumentare la difficoltà e vedrai che con i nemici tosti se non usi le tattiche sei ownato XD

    Aedanlolien
  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,218
    edited February 2015
    Non capisco come non possa esserti piaciuto.
    Dragon Age: Origins offre:
    - Un mondo dal lore interessante e articolato;
    - Compagni di squadra di cui è possibile approfondire la personalità nel corso dei viaggi, conversare liberamente e dissentire quando non condividi le loro opinioni;
    - Sei diversi background per il personaggio, con molteplici riferimenti al passato del protagonista e possibilità di interpretare il proprio alter ego come si desiera grazie a dialoghi articolati che variano in base al sesso e alla razza;
    - Possibilità di concludere missioni principali o secondarie in diversi modi, con effettive conseguenze nel mondo di gioco;
    - Sistema di caratteristiche e di talenti dove occorre pianificare con attenzione lo sviluppo del personaggio per non fare una brutta fine nei combattimenti.

    L'animazione è decisamente diversa da quella di Neverwinter Nights (vuoi davvero paragonare il 3D impacciato di quel titolo con Dragon Age: Origins? Ci vuole un bel coraggio).

    Ora, per quanto Baldur's Gate sia un bel gioco, è innegabile che Dragon Age: Origins offra molte più opportunità. La saga di Bhaal ha una trama molto lineare con poche scelte e pochissime conseguenze nel mondo di gioco. Di fatto, la sola grande scelta che CHARNAME può compiere è a fine saga, di fronte al Trono di Bhaal. In BG non puoi iniziare conversazioni con i personaggi del gruppo e devi sempre essere assertivo se vuoi che ti parlino ancora (mentre in Dragon Age: Origins sei libero di far valere le tue idee).

    Se i combattimenti ti sembrano tanto facili, prova ad impostare la difficoltà Incubo. Buona fortuna :)

    lolienLuthfordShapiroKeatsDarkMage
  • gustavojunggustavojung Member Posts: 21
    forse devo andare avanti nella trama e verrò stupito, per ora trovo molto più appassionante quella di bg2.

    scoprire di essere a tutti gli effetti un semidio mortale al quale viene rubata l'anima, che dovrai rincorrere letteralmente in cielo ed in terra, credo sia più intrigante che sconfiggere l'ENNESIMO male oscuro risvegliato che vuole distruggere gli uomini (non se ne può più, dai vari diablo a dark omen è sempre lo stesso "male oscuro"...che palle).

    il reparto magia, una delle ragioni principali per cui gioco a bg2, in dragon age è abbastanza approssimativo quando confrontato.

    la combinazione delle classi in bg2, altro grande punto di forza, è molto semplificata in dragon age.

    sul livello di difficoltà avete ragione perchè si può sempre alzare, ma credo che se un giocatore totalmente digiuno da quel gioco trovi necessario alzare la difficoltà...forse quel gioco ha qualcosa che non va.

  • gustavojunggustavojung Member Posts: 21
    un esempio sulla trama, io sto seguendo la storia dell'elfo mago. quando arrivi a Ostagar (la prima città) e vieni accolto dal re umano con i suoi sogni di gloria, la prima cosa che pensi è " la battaglia sarà persa e quel re ucciso". come infatti succede. secondo esempio, la campagna del ladro umano. tuo fratello con il grosso delle truppe si allontana dal castello e quella stessa notte il castello viene attaccato (chi poteva prevederlo? -.-). nulla di più banale.

    speriamo che più avanti si riprenda.

  • LuthfordLuthford Member Posts: 1,258

    un esempio sulla trama, io sto seguendo la storia dell'elfo mago. quando arrivi a Ostagar (la prima città) e vieni accolto dal re umano con i suoi sogni di gloria, la prima cosa che pensi è " la battaglia sarà persa e quel re ucciso". come infatti succede. secondo esempio, la campagna del ladro umano. tuo fratello con il grosso delle truppe si allontana dal castello e quella stessa notte il castello viene attaccato (chi poteva prevederlo? -.-). nulla di più banale.

    speriamo che più avanti si riprenda.

    beh ma che centra scusa.. se devo attaccare una fortezza secondo te lo faccio quando ci sono le truppe a difenderla o quando è indifesa? (e poi tu non sai nemmeno chi è che attacca il castello perchè sei praticamente all'inizio). Sul fatto del re è ovvio che sottovaluta la prole oscura (e non so se hai notato che il suo mentore/suocero lo lascia in balia delle forze nemiche salvandosi le chiappe e riportando a casa metà dell'esercito che sicuramente sarebbe stato pure massacrato). Anche qui il tuo pensiero la battaglia sarà persa.. se non era persa sarebbe stato un pò inutile il gioco non pensi?!
    Parlando ancora di banalità: Gorion invece nessuno che pensava che crepasse in un millisecondo vero? XD

    Aedan
  • LuthfordLuthford Member Posts: 1,258
    edited February 2015
    il reparto magia secondo me è invece funziona alla perfezione (e a me la magia sta parecchio sulle palle).. tutti gli incantesimi sono utili da subito al contrario di bg che invece ci sono incantesimi della minchia che nessuno usa mai. In dragon age scegli subito quali preferisci e quali sviluppare tralasciando quelli che intendi non usare (in baldur's gate invece si trascrive anche l'incantesimo più demente per acquisire esperienza)! E poi c'è tutta la storia magia/chiesa che non posso stare qui a spiegarti perchè è parte integrante del mondo di gioco mentre in baldur's gate è solo un fattore pro e non discriminante (scoprirai quanto non è cosi figo essere un mago perchè ci sono i templari che rompono le palle)..
    Il gioco riserva parecchi colpi di scena e non è affatto lineare come pensi.. sono sicuro che ti ricrederai

    Davide
  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,218
    Infatti.
    Se vogliamo adottare l'approccio del "E' tutto ovvio e scontato", allora anche Baldur's Gate non è da meno, così come la totalità dei giochi in commercio.
    Come scrive @Luthford, la morte di Gorion è chiara fin dall'inizio. Inoltre, tranne per la libertà di movimento e di esplorazione, la trama principale della saga di Bhaal è di una linearità a dir poco mostruosa; CHARNAME non ha la possibilità di compiere scelte reali e concrete con significative conseguenze nel mondo di gioco (basti pensare al fatto che è costretto a collaborare con Melissan nonostante sia lampante che trama qualcosa).
    Fossi in te, cercherei di godermi Dragon Age: Origins approfondendo il lore e i dialoghi, decisamente più ricchi e maturi di quelli di BG.

    DavidelolienLuthford
  • gustavojunggustavojung Member Posts: 21
    ottimo, vi ringrazio per gli ottimi spunti. tengo a dire che per me bg fu ambrosia, quando uscì avevo 14 anni e non avevo mai giocato ad un gioco simile (come nessun altro al tempo, credo). questo di certo mi influenza. non ricordo nemmeno cosa pensai di Gorion al tempo, immagino che andasse benissimo così ;-). certamente c'è più role playing in dragon age (erano anche passati 8 anni) ed è possibilissimo che su vari aspetti mi ricreda, se non l'avessi considerato non avrei chiesto un'opinione.

    grazie ancora.

    Davide
  • rede9rede9 Member, Translator (NDA) Posts: 1,815
    edited February 2015
    Io ho il gioco base senza espansione. Se riuscissi a trovarla poi dovrei ricominciare a giocare da capo o sono moduli separati?

  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,218
    @rede9
    L'espansione è un modulo separato. Potrai tranquillamente importare il tuo Custode Grigio dall'ultimo salvataggio di Dragon Age: Origins. Ti consiglio di cuore l'acquisto. Dovresti trovarlo ancora da GameStop ad un ottimo prezzo.

  • DavideDavide Member, Moderator, Translator (NDA) Posts: 1,659
    Ah, in effetti non ho mia giocato l'espansione, quasi quasi la prendo e ci gioco la prossima volta.
    Dopo che finisco BG2:EE, che riprendo e finisco The Witcher, che finisco IWD:EE... per non parlare dei Total War... :confused:

  • rede9rede9 Member, Translator (NDA) Posts: 1,815
    edited February 2015
    Aedan said:

    @rede9
    L'espansione è un modulo separato. Potrai tranquillamente importare il tuo Custode Grigio dall'ultimo salvataggio di Dragon Age: Origins. Ti consiglio di cuore l'acquisto. Dovresti trovarlo ancora da GameStop ad un ottimo prezzo.

    Dragon Age: Origins è un gioco vecchia maniera, che si gioca col disco inserito o contiene DRM che richiede connessioni attive o registrazioni da qualche parte?

  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,218
    @rede9
    Sia Dragon Age: Origins sia Dragon Age: Awakening richiedono solo la presenza fissa del disco. Non contengono alcun DMR e non necessitano di connessioni ad Internet permanenti (devi solo registrare online la tua copia del gioco; la connessione ad Internet è indispensabile solo per scaricare alcuni contenuti aggiuntivi gratuiti e i DLC eventualmente acquistati).

  • rede9rede9 Member, Translator (NDA) Posts: 1,815
    Aedan said:

    Sia Dragon Age: Origins sia Dragon Age: Awakening RICHIEDONO SOLO la presenza fissa del disco. [...] DEVI SOLO registrare online la tua copia del gioco.

    Così mi confondo, la registrazione è obbligatoria per attivare/giocare al gioco o per aggiornare il gioco?

  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 8,218
    Sì, è obbligatoria, ma è una tantum e serve per scaricare i DLC/attivare il gioco.

    rede9
  • CommanderRpgCommanderRpg Member Posts: 520

    Cari compagni,

    non avevo mai giocato a dragon age e fidandomi delle recensioni entusiastiche me lo procuro. ci gioco per qualche ora e più avanzo e più lo trovo.....

    NOIOSISSIMO!!!!

    Non so quali siano i tuoi gusti e la tua propensione all'rpg (tutte le sfumature o solo qualcuna), ma DA:O è qualitativamente assai migliore di DA2. Dragon Age 3 non l'ho finito, ma ho il terrore di riprenderlo - sono all'inizio - per paura che si riveli una ciofeca come Mass Effect 3. E' una mia paranoia, non pretendo che sia capita da altri!

Sign In or Register to comment.