Howdy, Stranger!

It looks like you're new here. If you want to get involved, click one of these buttons!

Categories

Neverwinter Nights: Enhanced Edition has been announced! Visit nwn.beamdog.com to pre-order, apply for the Head Start and check for details. NWN:EE FAQ is available.
Soundtracks for BG:EE, SoD, BG2:EE, IWD:EE, PST:EE are now available in the Beamdog store.
Attention, new and old users! Please read the new rules of conduct for the forums, and we hope you enjoy your stay!

Multiclasse e Biclasse [INFO]

FezwulfFezwulf Member Posts: 1,817
Ragazzi abbiamo trattato più volte questo argomento ma visto che andare a recuperare ogni volta i post è complicato ho pensato di fare direttamente una guida.

Partiamo dai multiclasse che sono più facili da trattare.

In primis tenete presente che solo i semiumani possono essere multiclasse, i multiclasse furono introdotto in quanto i semiumani a differenza degli umani non potevano progredire fino ai massimi livelli. In pratica il livello massimo di un semiumano era equivalente al punteggio nella caratteristica principale della sua classe, per esempio un mago elfo con INT a 17 poteva arrivare massimo al 17° livello. A causa di questa limitazione furono appunto introdoti i multiclasse in modo che in campagne di alto livello, dove se un umano poteva arrivare anche al 36° livello il semiumano poteva compensare avendo più classi. Per fortuna BG non tiene conto di questa regola quindi volendo fare un semiumano potrete portarlo ai massimi livelli in una sola clase allo stesso modo degli umani. Questo di fatto ha reso gli umani un po futili in quanto non hanno nessuna caratteristica che possaandare oltre il 18 ed in quanto non dispongono delle resistenze specifice e peculiarita delle altre razze come l'infravisione res a charme sonno ecc...benché c'è da dire che cmq gli umani riescono ancora a compensare grazie alla loro versatilitá che gli consente l'accesso a tutte le classi oltre che ad alcune specifiche come il paladino.

IMPORTANTE i personaggi multiclasse dividono i punti esperienza (px) per il numero delle classi che hanno, di fatto questo li rende più forte ai bassi livelli in quanto sará come avere 2 pg in uno ma andando avanti nel gioco stare al passo con le altre classi sarà dura perché vi serviranno il doppio o il triplo dei punti espereinza per portare le vostre classi ai livelli massimi (cosa che in virtú del cap ai px di bg non vi sarà mai possibile). Di fatto quindi se a livelli bassi come detto sarà come avere 2 o 3 pg in uno, il più delle volte nessuno di questi sará al livello degli scontri che affronterete, quindi ragionate bene su ciò che fate e sopratutto se volete fare un multiclasse da utilizzare pure in BG2 evitate un tripla classe !!! Come detto altrove i triclasse sono utili se si vuole fare il gioco in solo anche se mi chiedo che senso abbia giocare in solo un gioco che ruota intorno alle dinamiche che si creano fra protagonista e png. (purtroppo su questo forum mancano le emoticon, se no un facepalm ci stava tutto)

Il multiclasse prende i punteggi migliori delle classi che ha per quanto riguarda tiri salvezza thaco progressone sulle armi ecc. Questo non vuoldire però che questi punteggi si sommano, si sostituiscono e basta! Mi spiego meglio con i tiri salvezzza é facile si vede chi fra ladro e mago ha il punteggio migliore per quel livello e si utilizza il punteggio migliore. Ma per altri fattori come slot sulle armi o thaco otterrete SOLO il punteggio migliore e basta! Non è che la thaco vi scende sia come grr che come ladro, non funziona come nella terza edizione dove i bonus si sommano. Questo è anche uno dei motivi per cui un multiclasse grr/chierico per esempio a livelli alti(ssimi) ha la thaco peggiore di un chierico puro e di certo meno incantesimi, in quanto dovendo dividere come detto i px per le sue 2 classi la sua thac0 migliorerà molto più lentamente così come anche la progressione degli incantesimi e l'abilitá di scacciare non morti. Lo stesso vale per il backstab del ladro che salirá piu lentamente rispetto a quello di un ladro puro, benchè c'è da dire cmq che il ladro è una delle classi che richiede meno px per salire di livello.

Altro problema/dramma dei multiclasse sono i punti ferita, ricordate infatti che i punti ferita li dividerete per il numero delle classi arrotondando per difetto. Quindi se siete un mago ladro per esempio quando salite come ladro tirate 1D6 e dividete per 2 poi quando salite come mago tirate 1D4 e dividete per 2 SEMPRE ARROTONDANDO PER DIFETTO. Neanche il bonus di cos vi aiuterà in quanto verrà anche esso diviso per il numero delle classi.

Infine ricordate che oltre ai vantaggi delle classi che avete ne condividete anche alcuni svantaggi come per esempio la lmitazione alle armi contundenti riservata al chierico. Se siete multiclasse grr/ladri per esempio potrete fare backstab solo con le armi riservate al ladro quindi randelli spade corte pugnali o spade lunghe. In realtà questa conversione non è ben resa per esempio stranamente se siete grr maghi ptrete usare tutti i tipi di armi...vacci a capire quaclosa XD.

Altra parziale lmitazione che subiscono i multiclasse rispetto ai biclasse è quella sugli slot per le armi, un multiclasse anche se grr potrà infatti essere massimo specializzato(2slot) nell'uso di un arma mentre invece i biclasse potranno arrivare ad avere anche la gran maestria (5 slot)

Piccola considerazione dovendo fare un multiclasse secondo me la classe che ne beneficia di più é il ladro inquanto è quella che richiede meno px per salire di livello quindi riesce quasi a stare al passo con gli altri membri del gruppo anche come multiclasse. Inoltre i punti sulle abilità del ladro vi basteranno ed avanzeranno anche come multiclasse e di fatto fra l'avere in gruppo un ladro puro o un ladro multiclasse é sempre meglio questa secondo opzione. Infatti come vedrete un multiclasse ladro riuscirà a disinnescare trappole e scassinare ottimamente tanto quanto un ladro puro, con la differenza che in versione multiclasse puó anche aggiungere una discreta quantitá di incantesimi (nel caso di un multiclasse mago o sacerdote) o discreti danni (nel caso di un multiclasse grr).






Per quanto riguarda i Biclasse il discorso si fa un po più complicato.

Innanzitutto va detto che in quanto biclasse una volta che cambiate classe la vostra prima classe non potrá più avanzare, questo se da una parte limita i benefici che potrete avere dallla vostra prima classe di fatto vi consentirá di portare la seconda classe ai massimi livelli.

IMPORTANTE Se volete essere biclasse dovrete essere per forza umani ed avere un punteggio nella caratteristica principale della nuova classe di almeno 17 e di 15 nella classe di partenza. Tenetelo presente quindi quando create un pg se avete intenzione di biclassare altrimenti dopo non potrete farlo !!!

Altro problema del biclasse, una voltache biclassate perderete tutti i poteri della vostra prima classe fino a quando con la nuova classe non avrete superato la prima di un livello. Quindi per esempio se siete un ladro del 6° e biclassate in mago vi ritroverete come misero mago del primo, benché cmq potrete mantenere i punti ferita della calsse precedente ( il che vi renderà molto più resistenti di un normale mago che tira solo 1d4 per i punti ferita). Per poter tornare ad usare le abilità del ladro e l'equipaggiamento del ladro dovrete quindi attendere di essere un mago del 7°. Sicuramente quindi vi ritroverete per una parte del gioco con un pg più debole anche se dopo ne otterrete notevoli vantaggi fra cui poter aumentare le abilità con le armi fino ai massimi livelli e sporatutto il poter progredire ai massimi livelli con la nuova classe SENZA dover dividere i px come nel caso dei multiclasse. Quindi per esempio un grr/mago, sará un mago allo stesso livello di un mago puro con la differenza che avrá MOLTI più punti ferita e la capacitá di usare armi che mi maghi non potrebbero usare come spade ed archi, usandole inoltre con gradi di abilità ben oltre l'unico slot concesso ai magi puri. Tutto questo di fatto ad alti livelli rendeva i biclasse sbilanciati tanto che molti DM li proibivano nelle loro campagne e limitavano l'uso dei biclasse ai png (come nel caso del famoso Artemis Entreeri)

Dovendo fare un biclasse io tendo a consigliare sempre il grr come classe di partenza, questo per sfruttare i suoi dadi vita iniziali che vi garantiranno una notevole quantitá di punti ferita, ricordate infatti che i dadi vita si tirano solo per i primi 9 livelli (10 nel caso di un ladro) dopo di che otterrete solo un bonus fisso + quello della COS. Inoltre partendo come grr avrete diritto alla forza straordinaria nela caso di un grr ed a sfruttare il bonus per la costituzione oltre il 16 riservato ai soli grr. Dovendo biclassare come grr i livelli chiave sono ogni 3 in quanto ogni 3 livelli prenderete uno slot sulle armi.

Tenete a mente inoltre una cosa che se voi per esempio fate un biclasse da ladro a grr oltre a perdere i sopracitati bonus di COS e FOR vi ritroverete un ladro castrato in quanto una volta biclassati in grr non otterrete più punti sulle abilita da ladri ed il backstab non mgiliorerá più. Se invece fate il contrario, potrete toccare i punteggi massimi come ladro sia a livello di skill che di backstab il tutto con la gran maestria sull'arma ed i punti ferita del grr...;-)

Credo di aver considerato tutto nella mia analisi, anche se potrei aver scordato o tralasciato qualcosa, nel qualcaso fatemelo presnete che provvedereo ad aggiornare il topic. Se poi avete altre domande e dubbi postatele pure qui di seguito :-)

Post edited by Aedan on
AvantgardeKurjakMetallomanKirinaldoDrigharalexsperiVeldrissSaricBlakeBlackLinxMukinVixent
«134567

Comments

  • RohndilRohndil Member Posts: 171
    Bel lavoro!

    Dopo i primi 9 dadi vita (10 per maghi/ladri/bardi) si ottiene un bonus fisso a seconda della classe, credo +3 per barbari/guerrieri/paladini/ranger e +2 per gli altri. Per cui il bonus costituzione dopo i primi 9-10 livelli non dovrebbe più contare. Credo, eh.

    L'esperienza massima raggiungibile pare sia 161,000 come in BG + TotSC originale. Occhio!
    Anche se sicuramente un mod per rimuovere il cap (qualora quello vecchio non fosse compatibile) apparirà in tempo zero.

    Fezwulf
  • MetallomanMetalloman Member, Moderator, Translator (NDA) Posts: 3,975
    Ottimo Fez, ottimo! Chissà, forse ora non ci saranno più domande sulla questione. :D

    Ti consiglierei di modificare il titolo aggiungendo qualcosa tipo: "LEGGERE PRIMA DI FAR DOMANDE A PROPOSITO DI.." (XD) e poi di inserire magari degli esempi pratici di biclasse perché potrebbero continuare a chiederti cose del tipo: "quale biclasse é meglio?" o "a che liv devo biclassare il mio pg?".

    Comunque ottimo, Fez, ottimo! :)

    Fezwulf
  • AedanAedan Member, Translator (NDA) Posts: 7,332
    @Fezwulf
    Ottima trovata! Una volta che diventerà possibile giocare a BGEE, stavo pensando di postare degli screenshot del gioco con la nostra traduzione proprio per spiegare questi aspetti, ma vedo che mi hai preceduto. Ben fatto :)

    Fezwulf
  • KurjakKurjak Member Posts: 141

    Ottimo Fez, ottimo! Chissà, forse ora non ci saranno più domande sulla questione. :D

    Ti consiglierei di modificare il titolo aggiungendo qualcosa tipo: "LEGGERE PRIMA DI FAR DOMANDE A PROPOSITO DI.." (XD) e poi di inserire magari degli esempi pratici di biclasse perché potrebbero continuare a chiederti cose del tipo: "quale biclasse é meglio?" o "a che liv devo biclassare il mio pg?".

    Comunque ottimo, Fez, ottimo! :)


    Quoto il fatto che la guida sia ottima e, a mio giudizio, utilissima; però uno dei quesiti sollevati da Metalloman a me rimane...

    Fez giustamente dice che il momento per biclassare è ogni tre livelli, e su questo siamo d'accordo. Ma la mia questione è: prevedendo di usare un PG per tutto BG e di importarlo anch nel II, a che punto mi conviene biclassarlo? Perché stavo cominciando a pensare ad un kensai da biclassare in mago... Probabilmente l'ipotesi più logica, prevedendo di usare il PG così a lungo, è di biclassarlo al 9. Ma non vorrei rischiare di giocarmi quasi tutto BG come kensai, per ritrovarmi al momento clou con un mago di livello 1!
    Il rischio contrario è quello di biclassarlo troppo presto, e volendo importarlo in BGII mi scoccerebbe non avere usufruito appieno delle potenzialità del kensai.
    Spero non sia una domanda stupida e di non avere importunato per nulla il sommo Fezwulf :)

  • MukinMukin Member Posts: 8
    Innanzitutto saluto tutti , sono appena tornato in questa nuova e nostalgica community. Ho letto molto i vostri post e più li leggo più mi vien voglia di rigiocare questo capolavoro. Spulciando fra i vari post non ho trovato mai nessuno che parlasse dei favolosi chierici( mia classe preferita tra l'altro) che ne pensate di questa classe? E sopratutto avete dei consigli da darmi per aiutarmi a giocarlo al meglio?

  • RazielValentineRazielValentine Member Posts: 193
    edited November 2012
    @Fezwulf hai dimenticato soltanto una piccola cosa....per poter biclassare un personaggio, oltre avere 17 nella caratteristica primaria della classe in cui vuole farlo, deve avere anche 15 nella caratteristica primaria della classe di partenza...ad esempio un guerriero (minimo di secondo livello) che vuole biclassare in mago deve avere obbligatoriamente minimo 15 nella forza (caratt. primaria del guerriero) e 17 nell'intelligenza (caratt. primaria del mago)!

    alexsperiFezwulf
  • FezwulfFezwulf Member Posts: 1,817
    edited March 2013
    @RazielValentine
    Aggiunto ;-)

    @Kurjak e @Metalloman per valutare il livello giusto dovete sempre tenere a mente il massimale dei px che si potrà raggiungere in questa nuova versioen e dividerlo fra le 2 classi. Tenete presente che nell'AD&D le classi non richiedono utte lo stesso ammontare di px per salire di livello come nella terza edizione, in linea generale cmq in BG1 partendo come grr non andrei oltre il 3°-6° livello ed in BG2 oltre il 9°-12° ;-)

    Post edited by Aedan on
    Kurjak
  • KurjakKurjak Member Posts: 141
    edited November 2012
    @Fezwulf Grazie per la risposta, ma il mio dubbio rimane!

    In ottica BG1 mi conviene non andare oltre il 6° livello, ma pensando di importarlo in BG2 non sarebbe troppo presto per fermarsi?

    Al tempo stesso però, se in BG1 biclasso che so al 9, non è un po' tardi per biclassare??

    So che non c'è una risposta "esatta", vorrei solo sapere che consigliate :)

  • RazielValentineRazielValentine Member Posts: 193
    @Kurjak leggi nei manuali del gioco le tabelle per i punti esperienza e come ha detto Fezwolf scopri anche il massimo raggiungibile in BGEE comportandoti di conseguenza...Io ad esempio se farò un guerriero mago lo biclasserò intorno al quarto livello, se il massimo di PE rimane 161000, mentre se aumenta il limite massimo anche quinto o sesto livello ma non di più...

    Fezwulf
  • SpaceInvaderSpaceInvader Member Posts: 2,115
    @Kurjak nell'ottica di doverlo giocare in BG2 ti conviene fare 13lvl da Kensai, per ottenere 8 punti (3 in combattere con due armi e 5 in un'arma a scelta, consiglio katana), per poi dualclassare in mage potendo raggiungere il lvl 28.

    KurjakMagnetic
  • KurjakKurjak Member Posts: 141

    @Kurjak nell'ottica di doverlo giocare in BG2 ti conviene fare 13lvl da Kensai, per ottenere 8 punti (3 in combattere con due armi e 5 in un'arma a scelta, consiglio katana), per poi dualclassare in mage potendo raggiungere il lvl 28.

    Grazie, proprio quello che volevo sapere!
    Anche se rimango con delle perplessità, perché sarebbe sì un ottimo PG in ottica BG2, ma vorrebbe dire giocarsi tutto BG1 solo da kensai, e io ho voglia di un caster subito :)

  • SpaceInvaderSpaceInvader Member Posts: 2,115
    Eh lo so, mi trovo davanti al medesimo problema... :(
    Sono ancora indeciso se fare un berserk/mage o un sorcio

  • RazielValentineRazielValentine Member Posts: 193
    Il berseker/mago è micidiale...te lo consiglio vivamente....è uno dei pochi personaggi con cui sono riuscito a finire la fortezza dell'osservatore senza troppi intoppi!

  • KurjakKurjak Member Posts: 141

    Eh lo so, mi trovo davanti al medesimo problema... :(
    Sono ancora indeciso se fare un berserk/mage o un sorcio

    Io, salvo ripensamenti dell'ultima ora, faccio un sorcio! Poi se non mi trovo bene o non mi piace, appena esce la traduzione italiana rerollo un'altra classe!

  • LuthfordLuthford Member Posts: 1,224

    Il berseker/mago è micidiale...te lo consiglio vivamente....è uno dei pochi personaggi con cui sono riuscito a finire la fortezza dell'osservatore senza troppi intoppi!

    berserk/mago?! di solito il mago lo associano al kensai.. mi spieghi a che livelli imposti il biclasse che sono interessato XD

  • FezwulfFezwulf Member Posts: 1,817
    edited November 2012
    @Luthford non ricordo le specifiche dei kit cmq tieni presente che il grr prende uno slot per le armi ogni 3 livelli quindi mi verrebbe da dirti il 12° o quantomeno il 9° per ususfruire di tutti i dadi vita del guerriero

    Luthford
  • SpaceInvaderSpaceInvader Member Posts: 2,115
    edited November 2012
    Come ho detto, io biclasso sempre al 13. E' noioso, ma se metti da parte tutte le scroll che trovi non è poi così impossibile.
    Preferisco berserk/mage al solito "kensage" perchè:
    - non sopporto di non poter indossare bracciali e elmi
    - l'abilità Enrage concede immunità utilissime tra cui paralisi, paura, risucchio livelli e imprigionamento
    - il bonus al danno del kensai al 13° è di +4 thac0/+4 dmg. L'Enrage da +2/+2, se a questi sommi i Guanti della Specializzazione (che il kensai non può indossare, appunto) diventa +3/+4
    - è più solido a livelli bassi poichè può indossare armature pesanti e può utilizzare armi a distanza

    Biclasso al 13 perchè hai 8 proficiency points (5 in un'arma a scelta e 3 in combattere con due armi), hai 2 attacchi di base e puoi cmq raggiungere il massimo lvl da mago (31).
    L'alternativa è biclassare al 9°.

    @fezwulf sto parlando di BUILD! :p

    VeldrissFezwulfMagnetic
  • CommanderRpgCommanderRpg Member Posts: 520
    Ho fatto un pg-prova: guerriero dual classato in druido. Fatti 4 livelli da guerriero, dopodiché vai di druido. E' abbastanza performante e mi permette di non essere troppo una palla al piede.

  • RazielValentineRazielValentine Member Posts: 193
    edited November 2012
    @Luthford io ho finito BG2 con un personaggio così....Berserker (uno dei kit del guerriero) liv. 8 Mago liv. 20 (praticamente l'ho biclassato poco prima di uscire dal dungeon di Irenicus)....è una belva, quando lo mandi in berserk e ti metti protezioni tipo immagini illusorie e pelle di pietra lo mandi in mischia e maciulla tutti! Io l'ho trovato utilissimo soprattutto contro Kangaxx e gli "occhi anziani" che cercano sempre di mandarti in labirinto...l'unica pecca è che per farlo salire a livello 9 da mago e riprendere tutte le abilità da guerriero ci vuole tempo...non tantissimo dato che in BG2 prendi esperienza anche se i tuoi personaggi vanno in bagno :D!

    Aedan
  • FezwulfFezwulf Member Posts: 1,817
    edited November 2012
    bah io @Luthford ti consiglierei di arrivare quantomeno al 9° almeno ti prendi l#ultimo dado vita del grr che son 10 px e sopratutto un altro slot sulel armi che ricordiamo si prendono solo ogni 3 livelli. Tanto coem ha fatto notare anche @Spaceinvader pure biclassando al 12-13 cmq si arriva ai massimi livelli di mago ed agli incantesimi del 9°-10°

  • BabakBabak Member Posts: 9
    salve a tutti, volevo chiedervi conferma per un dubbio: un pg biclasse guerriero/chierico mantiene la limitazione per le armi contudenti???

    grazie in anticipo!!

  • RazielValentineRazielValentine Member Posts: 193
    si...potrà usare soltanto le armi che non sono vietate al chierico, quindi se come guerriero eri specializzato in spade lunghe, per esempio, perderai i punti spesi!

  • BabakBabak Member Posts: 9
    immaginavo... che tristezza... ahahahah ;)

  • FezwulfFezwulf Member Posts: 1,817
    edited November 2012
    beh @Babak se ahi intenzionedi biclassarlo spendi i punti in martello mazzafrusto o mazza no ?

    Metalloman
  • BabakBabak Member Posts: 9
    si, farò di sicuro cosi, era per dire che le armi contudenti non mi fanno impazzire esteticamente... però non si può avere tutto, no?? :D

  • BerrunGhastkillBerrunGhastkill Member Posts: 53
    Dunque per le partite online ho 4 distinti personaggi da poter utilizzare:
    1) Ladro potenziale biclasse Mago. A quale livello farlo biclassare? Io pensavo al 9° ma forse il 13° sarebbe più opportuno, voi cosa consigliate?
    2) Kensai futuro biclassamento in Ladro, anche qua pensavo ad un livello 13, tanto il ladro sale molto rapidamente come livello. Voi cosa ne pensate?

    POTENZIALE SPOILER [ON]
    3) Guerriero futuro biclassamento Mago, qui ritengo che la scelta migliore sia il 9° livello, con il pericolo concreto di ritrovarmi però davanti a Sarevok indifeso come una verginella, voi che dite?
    POTENZIALE SPOILER [OFF]

    4) Ranger da biclassare Chierico, qui avrei pensato al livello 6 per farlo passare ad un'altra classe, più che altro perché i buff dopo un po' diventano necessari. Cosa ne pensate?

    Tornando al primo personaggio, pensavo di farlo combattere con qualche arma da mischia come la spada corta o la spada lunga senza scudi (nei primi livelli però ho usato l'arco sia ben chiaro), come la vedete come scelta? E' azzardata visto il futuro biclassamento a mago?
    Per il secondo invece vorrei combattere con due armi: spade corte, spade lunghe, katane e/o scimitarre/wakizashi. La ritenete una scelta saggia?
    Il terzo vorrei utilizzare armi a due mani come le quaterstaff, ma sono ancora molto indeciso. Consigli sulle competenze nelle armi?
    Infine il quarto anche lui con due armi: mazze, mazze snodate, martelli da guerra e morningstar. Come lo vedete?

    Altra domanda che potrà apparire un po' sciocca: il talismano dello scudo lancia l'omonima magia, dando una CA di 4 all'utilizzatore. Ora, se io ho già CA 0, l'amuleto non mi fa' un piffero?

    Grazie in anticipo per le risposte ;)

  • FezwulfFezwulf Member Posts: 1,817
    edited March 2013
    @BerrunGhastkill

    1)Il ladro è la classe che sale più velocemente di livello se dai un occhiata sul manuale alla relativa tabella dei px/livello potrai farti meglio un idea

    2)Partendo come grr i livelli chiave per me sono 9-12 ricordati che il grr prende uno slot per le armi ogni 3 livelli

    3)un grr del 9° non è di certo indifeso come una verginella XD

    4)a che pro farlo renger ? al 6 ° il ranger non prende gli incantesimi ed é meno efficace in mischia di un grr, ricordati inoltre che diventando chierico sarai limitato alle armi contundenti (o controidenti come le chiamano alcuni XD)

    per il primo pg ricorda che se vuoi usare il backstab sei limitato alle armi del ladro. Per il secondo una considerazione, le armi orientali erano una prerogativa di BG2 non di BG1 quindi occhio che non è detto che ne troverai di molto valide. Per il terzo se vuoi usare armi a 2 mani quarterstaff mi pare uno spreco io putnerei su spada a 2 mani ed alabarda o quantomeno porta una fra spada a 2 mani ed alabarda a 5 slot e quarterstaff e l'altra arma a 2 slot ti consiglio di evitare il 3° e 4° slot se non hai modo di arrivare al 5° oppure se non ti ritrovi con slot da buttare :-)

    Il talismano se hai già 0 come dici tu non ti fa un piffero serve più che altro ai livelli iniziali :-)

    Post edited by Aedan on
  • DruukhDruukh Member Posts: 12
    Non ricordo una cosa, se faccio un multiclasse mago/chierico, sono impossibilitato ad indossare le armature pesanti o mi è concesso?

  • Malavon_DespanaMalavon_Despana Member Posts: 101
    Si, è concesso: però ne trarrai poco beneficio

  • DruukhDruukh Member Posts: 12
    nel senso che non potrò lanciare incantesimi arcani? o ho la percentuale di fallimento alta? son passati così tanti anni che di AD&D non ricordo quasi nulla xD

«134567
Sign In or Register to comment.